Accessibilità

Questo Portale è realizzato secondo i canoni dell'accessibilità; le informazioni contenute nel sito possono essere accedute anche da persone con disabilità fisiche di diverso tipo e a chi dispone di strumenti hardware e software limitati.

Logo del CDI

Centro Documentazione per l'Integrazione di Ravenna ha affidato ad Intera s.r.l. oltrechè la realizzazione del portale, l'ideazione e la creazione del logo, il quale doveva rappresentare attraverso la sua simbologia la missione di questo centro. Il logo, formato da due braccia che avvolgono una sfera, intende richiamare il senso di protezione, coesione e solidarietà che sono i principi alla base di questo centro.

Formazione

Servizio
FORMAZIONE/COMUNICAZIONE

La profonda trasformazione delle modalità e dei contenuti lavorativi, effetto del processo di innovazione che ha coinvolto gli Enti Locali, va a rafforzare il ruolo della formazione che costituisce lo strumento privilegiato, a disposizione dell'Organizzazione, per elevare il livello di professionalità richiesta  dai cambiamenti in atto.
L'Azienda Servizi alla Persona ha infatti assunto lo sviluppo e l'aggiornamento professionale come metodo permanente per assicurare il costante adeguamento delle competenze e per favorire il consolidarsi di una cultura improntata al risultato, alla qualità delle prestazioni e dei servizi resi alla comunità.

 

Il Piano della Formazione 2011/2013 costituisce il documento ufficiale - per la programmazione delle attività formative dell'Azienda Servizi alla persona - che viene redatto in funzione degli obiettivi strategici, del modello organizzativo e delle specifiche esigenze del personale dipendente.

Le principali linee formative individuate per il triennio 2011/2013 tengono conto (oltre che di elementi di continuità rispetto al precedente piano) dei nuovi assetti istituzionali/organizzativi che caratterizzano l'ASP a partire dal 1 gennaio 2010, con il congiungimento/fusione dei due precedenti Enti: ASP "piccola" ed ex Consorzio.

Gli elementi di continuità sono: il costante monitoraggio sia rispetto ai bisogni o aspettative, sia rispetto agli esiti e all'andamento complessivo delle azioni formative, nonchè l'attenzione agli aspetti di "processo", particolarmente importanti nelle transizioni di tipo istituzionale.
Le linee formative individuate per il triennio e riferite al settore amministrativo e sociale sono le seguenti:

  • Adozione di un sistema di valutazione delle capacità e delle prestazioni di tutto il personale dell'Azienda.
  • Supporto professionale al cambiamento organizzativo e al miglioramento della qualità dei servizi.
  • Acquisizione e/o sviluppo di competenze di tipo informatico rispetto a nuovi programmi: "Garcia", "CBA", "SISAM" - banche dati - gestione siti - internet e posta elettronica.
  • Formazione di tipo specialistico

 

Il Piano della Formazione si sviluppa e realizza attraverso due modalità: la formazione interna e la formazione esterna.  

Per Opens internal link in current windowFORMAZIONE INTERNA si intende la partecipazione dei dipendenti ad attività formative  organizzate direttamente dal Servizio Formazione/Comunicazione dell'Azienda e svolte all'interno del territorio di competenza, con professionalità interne all'Azienda medesima, e/o con il supporto e la collaborazione di esperti esterni.

Per Opens internal link in current windowFORMAZIONE ESTERNAOpens internal link in current windowsi intende la partecipazione ad attività formative (seminari, convegni, giornate di studio, workshop, master...) organizzate da altri Enti, Società, Scuole di Formazione e svolte presso sedi esterne all'Azienda.

 

Ulteriori approfondimenti nel sito

WWW.ASPRAVENNACERVIAERUSSI.IT

alla sezione FORMAZIONE/COMUNICAZIONE

 

 

 

 

 

 

Opens internal link in current windowPERCORSO STORICO 2003/2009

  con lo studio APS (Analisi Psicosociologica) di Milano: Franca Olivetti Manoukian, Valter Tarchini, Barbara Di Tommaso

Ultimo aggiornamento: 12 maggio 2012